Krzysztof Penderecki è morto

Krzysztof Penderecki è morto. Un compositore eminentne polacco è deceduto il 29 marzo 2020, la mattina, all’età di 86 anni.

Krzysztof Penderecki è morto
Fot. Wiesław Majka

Era uno dei compositori e direttori d’orchestra contemporanei polacchi i più eminenti. In 2013 ha ottenuto il Titolo del Cittadino d’onore della Grande città reale di Cracovia.

Invitiamo a porgere le condoglianze nel libro di condoglianze online

Cracovia era sempre per lui un luogo eccezionale. Era proprio questa cittin cui ha comminciato a studiare in privato le composizioni, continuando poi nella Scuola superiore a Cracovia. In 1958 è diventato assistente della facoltà di composizioni a suo università ed in 1972 è stato nominato rettore. Ha assunto la sua funzione fino a 1987. Negli anni 1987-1990 era il direttore artistico della Filarmonia di Cracovia.   

Ha cominciato a componere all’età di 6 anni, avendo poi in poco tempo numerosi successi. Negli anni 70 ha iniziato sua carriera quale direttore d’orchestra. Dirigeva delle orchestre le più grandi del mondo che eseguivano le opere di Beethoven, Schubert, Mendelssohn, Szostakiewicz e anche delle sue.

Era vincitore di numerosi prezzi per le sue opere, tra l’altro «Strofe» per soprano ed «Emanazioni» per due orchestre di violini, «Salmi di David» per coro misto.

In 1962 la sua opera «Trenodia per le vittime di Hiroshima», per la quale ha ottenuto il prezzo dell’UNESCO a Parigi, era trasmessa dalle stazioni della radio nel mondo intero. Penderecki è diventato un rappresentante dell’avanguardia di questi tempi, avendo poi molti altri successi con le sue opere, tra l’altro : «Anaklakis», «Polymorphia», «Fonogrammi», «Salmo», «La Passione secondo san Luca». L’anno2005 è stato marcato dalla premiere del «Requiem» dedicato al Papa Giovanni Paolo II.

Penderecki era anche l’autore delle opere di opera, quale : «I diavoli di Loudun», «Il paradiso perduto», «La maschera nera», «Ubu rex».

Era dottore honoris cause dell’Academia di musica a Cracovia (1994), dell’Università jagellonica (1998) e degli altri università nel mondo intero. In 2005 è diventato il Cavaliere dell’Ordine dell’Aquila Bianca (l’onorificenza la più pestigiosa in Polonia).

Sarebbe difficile di non menzionare che grazie a lui è stata fondata l’orchestra Sinfonietta Cracovia della Grande citt reale di Cracovia, considerata oggi quale una delle orchestre camerali le più grandi in Polonia e nel mondo intero. In 1998 gli eventi musicali i più prestigiosi si sono terrati con il suo patrocinio ed impegnamento nella realizzazione del Festival sotto il suo nome.  Dopo la nominazione della Capitale europea di cultura in 2000, dei numerosi artisti di musica i più illustri del mondo sono venuti a Cracovia, invitati da Elżbieta e Krzysztof Penderecki.  

Negli anni recenti era l’ospite dei festival cracoviani d’onore : Sacrum Profanum, Festival della musica di film di Cracovia e Festival della musica anziana Misteria Paschalia. All’occasione del suo 85simo anniversario, il Sindaco di Cracovia Jacek Majchrowski ha chiamato solanellamente una delle sale del Centro di congressi ICE Kraków con il nome di Krzysztof Penderecki.

Mostra l’etichetta
Pubblicato da: Kinga Stoszek
Pubblicato da:: Otwarty na świat IT
Vedi anche
Consolati ed istituzioni estere a Cracovia