Inizia rozwiń menu

Cracovia nel programma Città Interculturali (ICC)

Cracovia realizzerà il programma di creazione del potenziale e della politica, che sostegna delle città in tutta Europa e al di fuori di essa, nel tema di mettere l’integrazione interculturale in pratica.

Fot. Open Krakow
Open Krakow

Le questioni come la migrazione e le attività in favore dell’integrazione delle minoranze sono oggi le sfide per la maggior parte dei paesi europei. Sono le città a svolgere il ruolo maggiore nella creazione delle politiche, grazie a cui è possibile far diventare l’integrazione ed il multiculturalismo i fattori dello sviluppo. Dal 2008 il Consiglio d’Europa sostegna le autorità locali nella creazione e implementazione, offrendo alle città la metodologia completa, il cui lo scopo è creare la strategia di gestione della diversità nell’ambito del programma Città Interculturali (Intercultural cities programme - ICC).

Il Programma Città Interculturali è un’iniziativa commune del Consiglio d’Europa e della Commissione Europea, di cui l’idea è rafforzare e sostenere le attività delle communità europee in via di un beneficio migliore della loro diversità culturale.  Attualmente il programma è messo in pratica da 140 città in Europa, e anche fuori del nostro continento, tra l’altro in Australia, Canada, Giappone, Israele, Messico, Morocco, Stati Uniti.  Cracovia ha raggiunto il programma come 144sima città.

 

Mostra l’etichetta
Pubblicato da: Otwarty na świat IT
Data di pubblicazione: 2021-02-12
Data di aggiornamento: 2021-03-02
INDIETRO

Vedi anche

Cerca il comunicato