Inizia rozwiń menu

Nina Gabryś quale Delegata per la politica egualitaria

Nina Gabryś è stata nominata Delegata del Sindaco di Cracovia per la politica egualitaria. Assumerà la carica il 11 gennaio 2021.

Fot. Agnieszka Fiejka
Agnieszka Fiejka

Il Sindaco di Cracovia Jacek Majchrowski ha accettato i risultati del concorso per il Delegato del Sindaco per la politica egualitaria.    In seguito alla procedura di assunzione finalizzata, è stata Nina Gabryś a esercitare questa funzione.

Nina Gabryś si è laureata nelle scienze umane, è storica per formazione. Coopera da anni con le società e altre organizzazioni che si occupano della questione di egalità. Anziana co-fondatrice et viceprésidente dell’associazione «Cento anni della voce delle donne», l’autrice dell’azione «La Cultura indipendente delle donne», a partire da novembre 2018 assume la funzione della Consigliera municipale (alla quale dovra rinunciare, in mancanza di possibilità di continuarla parallelamente a suo impegno nel Comune).

È Presidente del Consiglio per egalità. Nell’ambito delle azioni del Consiglio co-organizzava numerosi eventi tali che «Il Tram dei diritti umani», ha co-creato la guida destinata per le persone doppiamente escluse  per causa della pandemia. Ha iniziato le leggi allo scopo di cominciare la campagnia della lotta contro la violenza nei confronti delle donne, relative alla creazione del programma di prevenzione del tumore al seno da donne giovane, del programma di workshop di educazione sessuale destinati alla gioventù delle scuole di Cracovia.

Intraprendeva numerose azioni per allargare l’accessibilità di enti di Cracovia per le persone non vedenti e ipovedenti, e in favore dell’accessibilità dello spazio pubblico alle persone handicappate. Oltre a ciò, agiva in favore di stranieri che abitano a Cracovia,  nell’aspetto di adattamento più grande di enti culturali e del trasporto urbano a loro bisogni. Organizzava molti eventi e discussioni che promuovano l’uguaglianza.

Borsista del programma internazionale «Humanity in Action» e «Advanced Leadership Program for Top Talents» organizzato da Center for Leadership.

I suoi obblighi concerneranno, tra l’altro, le misure volte a promuovere l’egalità, la giustizia sociale, l’inclusione nella vita pubblica, culturale, sociale, economica, in particolare nelle sfere come: religione, visione del mondo, nazionalità, sesso, età e orientazione sessuale, avviamento dei dibattiti relativi alla questione dell’uguaglianza e dei diritti umani, inoltre : progetti di atti legislativi sul tema menzionato e opinioni su essi, dialogo con le unità del Comune per la politica sociale e la communicazione sociale, sorveglienza di rispetto dei diritti umani basici, preparazione del programma d’azioni in favore di uguaglianza e della politica antidiscriminatoria, anche delle campagne volte a sensibilizzare il pubblico sulla lotta contro la discriminazione nei confronti di vari gruppi sociali.

Mostra l’etichetta
Pubblicato da: Otwarty na świat IT
Data di pubblicazione: 2020-12-29
Data di aggiornamento: 2020-12-29
INDIETRO

Vedi anche

Cerca il comunicato